Downloads

Communication materials

Project documents

  • Practical recommendation on the fittest approach to perform the captive breeding and restocking action on macrostigma trout - Part 1 (Genetic analysis)

    Deliverable A2
    Contiene i risultati delle analisi genetiche condotte su 796 individui di trota fario provenienti da 35 località di campionamento in 7 bacini fluviali delle Marche (Metauro, Cesano, Esino, Potenza, Chienti, Tenna, Nera) e da tre troticolture. Nel primo anno di progetto (2014) le attività tecnico-scientifiche hanno riguardato l’analisi del livello di commistione genetica (introgressione) fra la trota macrostigma e la trota atlantica alloctona e il livello di distinzione fra le trote native dei diversi bacini fluviali esaminati.
    Malgrado decenni di ripopolamenti e la conseguente ibridazione con la trota atlantica, il lavoro finora svolto ha permesso di individuare popolazioni con un buon livello di purezza genetica. In particolare le analisi genetiche hanno svelato la presenza di tre differenti stock di trota macrostigma, diffusi rispettivamente nel fiume Nera (1° stock genetico), nel Tenna (2° stock genetico) e nei bacini del Chienti e del Potenza (3° stock genetico). Questi tre gruppi genetici rappresentano distinte unità gestionali di cui sarà opportuno tener conto nelle future attività gestionali e di conservazione.

  • Practical recommendation on the fittest approach to perform the captive breeding and restocking action on macrostigma trout - Part 2 (Ecological analysis)

    Deliverable A2 - A3
    Contiene i risultati delle analisi ambientali condotte sui 32 siti individuati all’interno dell’area indagata, che hanno permesso di approfondire le conoscenze sulle caratteristiche dei corsi d’acqua di 7 bacini fluviali delle Marche (Metauro, Cesano, Esino, Potenza, Chienti, Tenna, Nera) allo scopo di contribuire alla selezione dei siti più idonei per la realizzazione delle attività previste dalle azioni di conservazione del progetto. Le analisi ambientali sono relative al periodo che va dalla primavera all’autunno 2014. Contestualmente alle analisi ambientali, le attività dell’Azione A2 hanno permesso di raccogliere numerose informazioni inerenti l’ecologia delle popolazioni di trota macrostigma presenti nell’area indagata (struttura e dinamica di popolazione, accrescimento) mediante le quali giungere alla definizione delle migliori strategie gestionali necessarie per migliorare lo stato di conservazione della specie.

  • Questionari per il monitoraggio dell'impatto socio economico delle azioni di progetto

    Uno degli obiettivi del progetto Life+ Trota è quello di valutare i potenziali impatti socio-economici del progetto grazie alla compilazione del seguente questionario che dovrà essere compilato dalle parti interessate: attività economiche, amministrazioni locali, specifiche categorie di cittadini (studenti e turisti) etc. Il questionario viene inviato con cadenza annuale ad una mailing list di stakeholders, per valutare eventuali modifiche legate allo svolgersi delle azioni concrete di conservazione.